News del 1 Gennaio 2018


Cari Amici,

l’avvicinarsi della fine dell’anno è come sempro tempo di riflessioni e di bilanci. L’Associazione ha appena compiuto tre anni e quindi è ancora molto giovane ma, come tutti gli organismi giovani e sani, sta crescendo. La nostra missione non è semplice, perchè raccogliere fondi oggi è impresa molto complicata e faticosa. Ma Mia continua ad essere fonte di energia e di ispirazione e sostiene la Vostra generosità. Le donazioni sono state le più disparate, per provenienza e per ammontare e ci consentono di continuare il finanziamento del dottorato di ricerca in corso di svolgimento presso l’Università Cattolica /Policlinico Gemelli e di avviare, per il 2018, il finanziamento di un progetto di ricerca dal titolo “Incidence, etiology and molecular pathogenesis of tumors in patients with RASopathies”, già approvato dal comitato scientifico della Associazione. Saremo probabilmente in grado di finanziare altri due progetti di ricerca, attualmente in corso di valutazione. Le risorse al momento disponibili non consentano l’elargizione di grosse somme, ma sicuramente quanto basta per sostenere giovani ricercatori che intendono impegnarsi nel campo dell’oncologia, in particolare dell’oncologia pediatrica. Come sapete è soprattutto su di loro che conta l’Associazione, perchè è dalle menti giovani e fertili che nascono le idee necessarie a far progredire la scienza e, un giorno, a sconfiggere le sofferenze causate dalle patologie tumorali.

Fra i tanti amici dell’Associazione c’è la Scuola Media Nitti, che Mia ha frequentato solo per pochi mesi, ma dove evidentemente ha lasciato un seme, che poi è germogliato e che sta diventando una pianta. E non mi riferisco soltanto all’ulivo che adorna il giardino di Mia nel cortile della scuola, ma ad altre giovani piante che stanno crescendo. Lo scorso 21 settembre, il giorno in cui Mia avrebbe compiuto 15 anni, le è stata dedicata l’aula magna dell’Istituto, in occasione della presentazione del libro “Parole al Cielo”, nato dal concorso letterario “Mia Neri” al quale hanno partecipato gli allievi della scuola. L’Associazione supporta fortemente l’opera di sensibilizzazione alla solidarietà che la Scuola dedica ai propri allievi.

A tutti il grazie più sentito e riconoscente. Continuate a sostenerci! Si dice che il battito d’ali di una farfalla in Oriente può scatenare un uragano in Occidente. Allo stesso modo, un euro donato per sostenere una mente brillante può un domani , e chissà dove, provocare una grande scoperta scientifica. Bisogna crederci.

E a tutti gli auguri più affettuosi per le prossima Festività, perchè portino abbondanza di serenità e pace, e buona salute.

Giovanni Neri
Presidente della Associazione Mia Neri Foundation, ONLUS


Si prega notare il nuovo indirizzo di posta elettronica di Giovanni Neri: giovanni.neri43@gmail.com

ISCRIVITI ALL'ASSOCIAZIONE

Iscrizione avvenuta con successo!

© 2015. «Mia Neri Foundation». All right reserved. | +39 393 1660706 | +39 333 3527006 | Statuto